Super promo! - 25% di spesa direttamente sul carrello su tutte le porte interne e blindate!

edp porte logo

Portoni blindati: tutto quello che devi sapere per la sicurezza della tua casa

porta blindata

I portoni blindati moderni rappresentano un importante elemento di sicurezza per le case e gli edifici di oggi.

Con la crescente preoccupazione per la sicurezza personale e la protezione delle proprietà, sempre più persone stanno optando per l’installazione di porte blindate per proteggere le loro case.

Le porte blindate sono progettate per resistere a forzature, scassinamenti e tentativi di effrazione, offrendo un alto livello di protezione contro i ladri e i malintenzionati.

In questo articolo, parleremo delle caratteristiche delle porte blindate, dei vari tipi di porte blindate disponibili, del loro costo e di come installarle correttamente.

Inoltre, vedremo anche alcune importanti considerazioni da tenere a mente quando si sceglie e si installa una porta blindata, al fine di garantire la massima sicurezza per la propria casa e per i propri cari.

CHE CARATTERISTICHE DEVONO AVERE I PORTONI BLINDATI?

Le caratteristiche di una porta blindata dipendono principalmente dal livello di sicurezza desiderato e dalle specifiche normative locali. Tuttavia, in generale, un portone blindato dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • Struttura solida e resistente: la porta dovrebbe essere costruita con materiali di alta qualità, come acciaio o leghe speciali, per garantire la sua resistenza.
  • Serratura sicura: la serratura dovrebbe essere robusta e dotata di un sistema di sicurezza efficace, come una doppia mappa o una serratura elettronica.
  • Cerniere a scomparsa: le cerniere dovrebbero essere resistenti e a scomparsa, per impedire l’accesso ai ladri tramite lato delle cerniere.
  • Spessore: la porta dovrebbe avere uno spessore adeguato a garantire una buona protezione, il cui spessore può variare a seconda del livello di sicurezza desiderato.
  • Pannello d’isolamento: un pannello isolante all’interno della porta può aiutare a proteggere da eventuali tentativi di forzatura con strumenti pesanti.
  • Sistema anti scasso: la porta dovrebbe avere un sistema anti scasso, che può variare dal sistema di bloccaggio dei cilindri alle barre di rinforzo o alle piastre di acciaio.
  • Finestra panoramica: se si vuole avere una finestra sulla porta blindata, deve essere panoramica, realizzata con un vetro antigraffio e resistente agli urti, per impedire il suo sfondamento.

QUANTI TIPI DI PORTONI BLINDATI CI SONO?

Esistono diversi tipi di porte blindate, classificati principalmente in base al livello di sicurezza e alle caratteristiche specifiche. Qui di seguito elenco alcuni dei tipi di porte blindate più comuni:

  • Porte blindate da interno: queste porte sono utilizzate principalmente all’interno degli edifici e offrono un livello di sicurezza inferiore rispetto alle porte per esterni.
  • Portoni blindati per esterno: le porte blindate per esterni sono progettate per proteggere l’accesso alle abitazioni o ai locali commerciali dall’esterno, e sono costruite con materiali resistenti e con serrature di alta qualità.
  • Portoni blindati con vetro: sono una scelta interessante per chi cerca una porta blindata dal design moderno e luminoso in quanto prevedono l’inserimento di pannelli di vetro nella struttura della porta.
  • Portoni blindati a due ante: sono costituiti da due ante separate che si aprono in modo indipendente. Generalmente, questo tipo di porte blindate viene scelto per aperture più ampie e per accedere a spazi di grandi dimensioni come i garage.
  • Portoni blindati in alluminio: sono una scelta sempre più popolare per l’ingresso di edifici residenziali e commerciali. L’alluminio è un materiale leggero, resistente e duraturo che presenta numerose caratteristiche vantaggiose per la produzione di porte blindate.
  • Porte blindate antirumore: queste porte sono realizzate con materiali fonoassorbenti e possono offrire una buona isolazione acustica, riducendo i rumori esterni.
  • Porte blindate antifuoco: le porte blindate antifuoco sono progettate per proteggere le persone e le proprietà dagli incendi, e sono costruite con materiali resistenti al fuoco.
  • Porte blindate con serratura elettronica: queste porte sono dotate di una serratura elettronica che consente l’apertura tramite una combinazione di tasti o di una chiave elettronica.
  • Porte blindate con vetri antisfondamento: le porte blindate con vetri antisfondamento offrono una maggiore sicurezza grazie alla resistenza del vetro, che impedisce il suo sfondamento.
  • Porte blindate certificate: le porte blindate certificate sono sottoposte a rigorosi test di sicurezza e garantiscono un elevato livello di protezione contro tentativi di effrazione.

CHE DIFFERENZA C’È TRA UNA PORTA BLINDATA E PORTA CORAZZATA?

La differenza principale tra una porta blindata e una porta corazzata sta nella loro struttura e nel livello di sicurezza offerto.

Una porta blindata è composta da una struttura interna in legno o in metallo, con uno strato esterno di lamiera di acciaio o alluminio. Questo strato esterno può variare in spessore e qualità a seconda del livello di sicurezza desiderato, ma generalmente non supera i 3-4 millimetri.

D’altra parte, una porta corazzata è composta da uno o più pannelli di acciaio, posizionati tra due strati di legno, che conferiscono alla porta una maggiore resistenza agli attacchi. In genere, una porta corazzata ha uno spessore maggiore rispetto a una porta blindata, ed è in grado di resistere a tentativi di forzatura con strumenti pesanti come mazze, scalpelli, trapani e taglierini.

Inoltre, le porte corazzate sono spesso dotate di ulteriori dispositivi di sicurezza, come barre di rinforzo e serrature multipunto, che aumentano ulteriormente la loro resistenza ai tentativi di effrazione.

QUANTO SONO SICURI I PORTONI BLINDATI?

Le porte blindate offrono un livello di sicurezza più elevato rispetto alle normali porte in legno o in metallo, ma la loro effettiva sicurezza dipende dal tipo di porta, dalla sua qualità costruttiva, dalle serrature e dai dispositivi di sicurezza installati.

Le porte blindate di alta qualità, costruite con materiali resistenti e con serrature di alta qualità, possono offrire un’elevata sicurezza contro tentativi di effrazione. Tuttavia, è importante notare che anche le porte blindate più sicure possono essere forzate con gli strumenti giusti, soprattutto se gli attaccanti sono determinati e hanno il tempo e le risorse necessarie.

Per questo motivo, le porte blindate sono spesso dotate di ulteriori dispositivi di sicurezza, come serrature multipunto, barre di rinforzo e cilindri di sicurezza anti-bumping e anti-trapano, che aumentano la loro resistenza ai tentativi di effrazione.

In generale, la scelta di una porta blindata dovrebbe essere fatta in base alle esigenze specifiche di sicurezza e alle normative locali, e dovrebbe essere affidata a professionisti del settore. Inoltre, è importante mantenere regolarmente la porta e le sue componenti (come le serrature) per garantirne il corretto funzionamento e la sicurezza nel tempo.

QUAL È LA PORTA BLINDATA PIÙ SICURA?

Non esiste una porta blindata universalmente riconosciuta come la più sicura, in quanto la sicurezza di una porta dipende da molti fattori, come il tipo di materiali utilizzati, la qualità costruttiva, le serrature e i dispositivi di sicurezza installati.

Tuttavia, ci sono alcune caratteristiche comuni che possono rendere una porta blindata più sicura di altre. Ad esempio:

  • Materiali resistenti: una porta blindata costruita con materiali resistenti e di alta qualità, come l’acciaio, l’alluminio o il ferro, può offrire una maggiore protezione contro tentativi di effrazione.
  • Serrature di alta qualità: una serratura di alta qualità, come quelle con cilindri di sicurezza anti-bumping e anti-trapano, può rendere più difficile l’apertura della porta da parte di ladri o malintenzionati.
  • Sistemi di chiusura multipunto: le serrature multipunto, che bloccano la porta su più punti, possono aumentare la sicurezza della porta blindata.
  • Barre di rinforzo: le barre di rinforzo, installate all’interno del telaio della porta, possono aumentare la sua resistenza ai tentativi di effrazione.
  • Certificazioni di sicurezza: alcune porte blindate sono certificate secondo specifiche normative di sicurezza, come la normativa europea EN 1627-1630, che definisce diversi livelli di sicurezza per le porte.

QUAL È IL PREZZO PORTONI BLINDATI?

Il costo di una porta blindata può variare notevolmente in base al tipo di porta, ai materiali utilizzati, alle dimensioni e alle caratteristiche di sicurezza. In generale, il costo di una porta blindata di qualità varia da alcune centinaia a diverse migliaia di euro.

Inoltre, i costi di installazione e manodopera dovrebbero essere considerati come parte del costo totale della porta blindata. È importante scegliere un installatore esperto e qualificato per garantire che la porta sia installata correttamente e che sia garantita la massima sicurezza.

COME CAPIRE LA CLASSE DI UNA PORTA BLINDATA?

La classe di una porta blindata si riferisce al livello di sicurezza che offre contro tentativi di effrazione, e può essere determinata dalla sua resistenza a test specifici di effrazione, definiti da normative di sicurezza specifiche.

In Europa, la normativa di riferimento per la classificazione delle porte blindate è la EN 1627-1630, che definisce i seguenti livelli di sicurezza:

  • Classe RC1: protezione di base contro ladri poco esperti con strumenti di effrazione semplici;
  • Classe RC2: protezione contro ladri esperti con strumenti di effrazione comuni;
  • Classe RC3: protezione contro ladri esperti con strumenti di effrazione più avanzati;
  • Classe RC4: protezione contro ladri altamente specializzati con strumenti di effrazione complessi;
  • Classe RC5: protezione contro ladri altamente specializzati con strumenti di effrazione molto complessi;
  • Classe RC6: protezione contro attacchi violenti con strumenti di effrazione estremamente complessi.

Per determinare la classe di una porta blindata, è possibile controllare la documentazione fornita dal produttore, che dovrebbe indicare il livello di sicurezza raggiunto dai test di effrazione, o verificare la presenza di certificazioni di sicurezza riconosciute, come la certificazione di prodotto CE.

In generale, per garantire un livello di sicurezza adeguato, è consigliabile scegliere una porta blindata con una classe di sicurezza almeno RC2.

PERCHÉ LA PORTA BLINDATA SI MUOVE?

Se una porta blindata si muove, può esserci una serie di possibili cause, tra cui:

  • Problemi di installazione: se la porta non è stata installata correttamente, potrebbe esserci un gioco eccessivo tra la porta e l’anta. In questo caso, la porta potrebbe muoversi o oscillare durante l’apertura e la chiusura.
  • Danni alla struttura: se la struttura in cui la porta è installata è danneggiata o instabile, la porta potrebbe muoversi o oscillare. Potrebbe essere necessario controllare la parete intorno alla porta per verificare se ci sono crepe o altri segni di danni strutturali.
  • Problemi alla serratura o alla maniglia: se la serratura o la maniglia della porta non funzionano correttamente, la porta potrebbe muoversi o oscillare. Potrebbe essere necessario verificare se la serratura o la maniglia si agganciano correttamente e se sono in buone condizioni.
  • Problemi alle cerniere: se le cerniere della porta non sono saldamente fissate alla struttura o alla porta stessa, la porta potrebbe muoversi o oscillare. Potrebbe essere necessario verificare se le cerniere sono in buone condizioni e se sono saldamente fissate alla porta e alla struttura.

In ogni caso, se la porta blindata si muove, è importante risolvere il problema il prima possibile per garantire la massima sicurezza. Potrebbe essere necessario contattare un professionista per identificare la causa del problema e per eseguire eventuali riparazioni necessarie.

COSA METTERE SOTTO PORTA BLINDATA?

Per migliorare l’isolamento termico e acustico di una porta blindata, è possibile utilizzare diverse soluzioni per sigillare lo spazio tra la porta e il pavimento, come:

  • Guarnizioni: sono strisce in gomma o silicone che vengono fissate alla base della porta e che aiutano a sigillare lo spazio tra la porta e il pavimento. Le guarnizioni possono essere facilmente acquistate presso i negozi di ferramenta o online.
  • Soglie: le soglie sono elementi in metallo o in PVC che si fissano al pavimento sotto la porta, e che aiutano a sigillare lo spazio tra la porta e il pavimento. Le soglie possono essere regolabili in altezza, in modo da adattarsi alle diverse altezze dei pavimenti.
  • Spazzole per battuta: sono strisce di nylon o setole che vengono fissate al fondo della porta e che fanno da battuta con il pavimento. Le spazzole aiutano a sigillare lo spazio tra la porta e il pavimento e prevengono l’ingresso di polvere, sporcizia e insetti.
  • Tappeti: se il pavimento è irregolare o ci sono spazi tra le piastrelle, è possibile utilizzare un tappeto o una passerella per coprire la zona sotto la porta. In questo modo, si riduce l’ingresso di polvere e aria fredda.

La scelta della soluzione più adatta dipende dal tipo di pavimento e dalla forma della porta. È importante scegliere una soluzione che sia facile da installare e che offra un’adeguata tenuta termica e acustica.

QUANTE CHIAVI OCCORRE AVERE PER LA PORTA BLINDATA?

In genere, una porta blindata viene fornita con due chiavi, ma a seconda del produttore e del modello, potrebbe essere possibile richiedere un maggior numero di chiavi.

È importante tenere presente che il numero di chiavi fornite con la porta può variare a seconda del livello di sicurezza e del tipo di serratura utilizzata. Ad esempio, le porte blindate di alta sicurezza potrebbero essere fornite con un maggior numero di chiavi o con una chiave di sicurezza registrata che può essere duplicata solo presso un centro autorizzato.

In ogni caso, è consigliabile avere almeno una chiave di riserva per la propria porta blindata, da tenere in un luogo sicuro, al riparo da occhi indiscreti. In caso di smarrimento o furto delle chiavi, è possibile richiedere la duplicazione presso un centro autorizzato o sostituire la serratura della porta.

COME CAMBIARE SERRATURA PORTA BLINDATA?

Cambiare la serratura di una porta blindata può essere un’operazione complessa, ma seguendo alcune semplici istruzioni, è possibile farlo in modo sicuro e senza danneggiare la porta. Ecco i passaggi da seguire:

  • Rimuovere la vecchia serratura: utilizzare un cacciavite per rimuovere le viti che tengono ferma la vecchia serratura alla porta. Rimuovere la vecchia serratura, facendo attenzione a non danneggiare la porta o il telaio.
  • Preparare la nuova serratura: posizionare la nuova serratura nella stessa posizione della vecchia, facendo attenzione a che sia allineata correttamente con la maniglia. Utilizzare le viti fornite con la nuova serratura per fissarla alla porta.
  • Verificare la funzionalità della nuova serratura: verificare che la nuova serratura funzioni correttamente, testando sia la maniglia che la serratura stessa.
  • Aggiustare il telaio: se la nuova serratura non si adatta perfettamente al telaio, sarà necessario effettuare alcune modifiche per farla adattare. È possibile utilizzare un trapano o una lima per regolare le parti del telaio che impediscono la chiusura della serratura.
  • Sostituire le coperture: una volta completata l’installazione della nuova serratura, sostituire le coperture della serratura e della maniglia, utilizzando le viti fornite con la nuova serratura.

Ricordati che l’installazione della serratura di una porta blindata può variare a seconda del modello e del produttore. Se non si è sicuri di come procedere, è consigliabile contattare un professionista per l’installazione della nuova serratura.

COME APRIRE UNA PORTA BLINDATA?

Aprire una porta blindata non è un’operazione che si dovrebbe fare senza un motivo legittimo e senza la dovuta autorizzazione. In ogni caso, ci sono diversi modi per aprire una porta blindata, a seconda del tipo di serratura utilizzata.

Se si ha la chiave della porta blindata ma la serratura non si apre, potrebbe essere utile seguire questi passaggi:

  • Verificare di avere la chiave giusta: controllare di avere la chiave corretta per la serratura, in modo da evitare di danneggiare la serratura o la porta cercando di forzare la serratura con una chiave non corrispondente.
  • Lubrificare la serratura: se la serratura sembra essere bloccata, potrebbe essere utile lubrificarla con un lubrificante spray per serrature. Spruzzare una piccola quantità di lubrificante nella serratura e provare a girare la chiave.
  • Utilizzare un estrattore di chiavi: se la chiave si è rotta all’interno della serratura, sarà necessario utilizzare un estrattore di chiavi per rimuoverla. Gli estrattori di chiavi sono strumenti speciali che consentono di rimuovere le parti rimaste della chiave all’interno della serratura.
  • Contattare un professionista: se tutti i tentativi per aprire la porta blindata sono falliti, è necessario contattare un professionista. Un serramentista o un fabbro potrà valutare la situazione e trovare il modo migliore per aprire la porta, senza danneggiare la serratura o la porta stessa.

Forzare una porta blindata per aprirla senza autorizzazione può essere illegale e comportare conseguenze legali. In caso di smarrimento o furto delle chiavi, è possibile contattare il produttore della porta o un professionista autorizzato per la duplicazione delle chiavi o la sostituzione della serratura.

 

La scelta della porta blindata giusta può fare la differenza quando si tratta di proteggere la propria casa e la propria famiglia. Scegliere una porta blindata di alta qualità e installarla correttamente sono fattori fondamentali per garantire la sicurezza della propria casa.

Da EDP Porte e Serramenti siamo specializzati nella vendita di porte e serramenti con anni di esperienza nel settore. Offriamo un’ampia scelta di porte blindate da interno ed esterno a prezzi competitivi, con la garanzia di un ottimo rapporto qualità-prezzo. Inoltre, l’assistenza verso il cliente e la disponibilità per il montaggio dei prodotti acquistati online sono altri nostri punti di forza. Se stai cercando una porta blindata di alta qualità, CLICCA QUI e personalizzala oggi stesso.

CHIUDI
CHIUDI